Sembra un titolo da notiziario di mezzanotte, ed invece è una notizia fresca che riguarda la scena PS3..

Vi ricordate alcuni giorni fa, Kakarotoks, coder molto stimato dalla scena underground, annuncio’ di essere riuscito a jailbrekkare il FW 3.73 della sua PS3 (anche se non permetteva l’avvio di backup manager ed aveva ancora qualche problema da sistemare) ? Potete leggere un articolo a riguardo su questo link.

Bene, pare che qualcuno nella sua cerchia di “sviluppatori” fidati abbia rubato il suo lavoro e lo abbia leakato (come si dice in gergo) da qualche parte, rendendolo pubblico e dando il via alla sua diffusione, ovviamente senza il consenso di Kakarotoks.

Chiaramente ci sarà qualcuno che farà salti di gioia, e qualcuno che invece non ne sarà felice… Noi pensiamo che i “leak” siano buoni solo quando servono a sbloccare la scena, oppure a svelare cose nascoste da Sony… ma in questo caso, quando sappiamo già che questo jailbreak era in lavorazione e sarebbe stato rilasciato per certo, che senso ha leakarlo?

Il coder ha chiarito su Twitter la situazione, e ovviamente il suo lavoro andrà sprecato, perchè se Sony riuscirà a bloccare la falla che coinvolge questo nuovo jailbreak sarà la fine, e a detta del coder, non sarà solo lui a rimetterci (questo lascia intendere che questa falla è sfruttata da altri sviluppatori).

Nei successivi post poi ha anche asserito di non voler dire dove di preciso è stato rilasciato il jailbreak, perchè chiaramente non vuole confermarlo, e non vuole creare un leak dentro un altro leak… è già abbastanza deluso dal comportamento di questa persona;

Attualmente non sappiamo ancora chi sia stato a rilasciare il suo lavoro, e leggendo i suoi tweet, pare che pochissime persone avessero in mano il suo codice, circa 10, e non ha idea di chi possa essere stato a tradirlo… C’e’ sicuramente qualche dubbio sul coder francese Mathiuleuh, ma penso che alla fine non sapremo mai con certezza chi ha fatto la spia.

Come già detto, non forniremo aiuto o supporto a chi chiederà dove trovare questo jailbreak, per altro incompleto, rubato ad un coder stimato come Kakarotoks, la scena si riempie di leak sempre di piu’ e questo non puo’ che farci piacere, ma non quando si tratta di questo genere di leaks: se nemmeno i developer underground collaborano, rischiamo uno stallo della scena e la fine degli homebrew?

A voi la parola.