I progetti di illuminazione di interni più belli

Ci sono moltissimi progetti per realizzare dei punti luce particolari e originali, diversi dal solito. ecco alcuni dei progetti più belli che si possono rifare a casa per dare un tocco personale agli ambienti domestici. In base allo stile di arredo scelto e alla stanza, si opterà per un progetto piuttosto che un altro.

I faretti nascosti

Per nascondere i sostegni dei faretti e avere così solo la luce che spunta fuori, è necessario realizzare un controsoffitto con il cartongesso. L’impianto elettrico dei faretti è nascosto e celato alla vista nello spazio tra il controsoffitto e il soffitto stesso. Questo tipo di progetto abbassa un po’ il soffitto, ma non di molto perciò non dovrebbero esserci problemi di altezze. Chi realizzare l’impianto elettrico per i faretti, tagli poi il cartongesso in corrispondenza del punto in cui deve uscire il faretto. È una soluzione semplice ma di grande effetto che si adatta a più ambienti domestici.

I punti luce multipli

Un progetto davvero molto usato ultimamente è quello che prevede di triplicare i cavi elettrici per collegare la lampada al centro della stanza. Si deve creare un sostengo per attaccare ora tre punti luce. È un’idea molto bella che si vede spesso nelle cucine dello stile industrial, anni 50 e non solo. L’ideale sarebbe tenere i punti luce molto semplice con solo dei cavi intrecciati di spago che scendono dal soffitto, magari di lunghezze diverse e poi con lampadine collegate diverse.

La retro illuminazione

Un progetto molo moderno che si adatta benissimo agli ambienti ampi come loft e open space in stile contemporaneo è realizzare una sorta di controsoffitto a metà. Il soffitto si abbassa solo in un punto e dallo “scalino” con il soffitto vero esce ala luce. Basta installare faretti led all’interno dello scanso creato con il cartongesso per avere questo effetto davvero molto bello. Si vede spesso oggi sulle riviste di arredamento un impianto luci di questo tipo che è più facile dea realizzare di quanto si possa pensare.

Per prendere subito un appuntamento, clicca qui www.impiantielettrici-roma.it

Potrebbero interessarti anche...