I 3 programmi per verificare l’aggiornamento dei driver di Windows 10

DriverEasy

DriverEasy permette di aggiornare driver windows 10 in maniera molto semplice. I suoi vantaggi sono l’interfaccia grafica facile che ne consente l’utilizzo da parte di tutti. Una volta che il pc è connesso a internet, DriverEasy esegue una scansione completa dei componenti hardware e dei driver installati. Collegandosi a un database per i driver, individua quelli che devono ancora essere installati. Quelli da aggiornare sono evidenziati ed è possibile aggiungere subito la versione più recente oltre che i driver mancati, cliccando su “ottieni driver”. La versione a pagamento di DriverEasy ha una velocità di download più alta mentre la versione free scarica con la velocità di 30 kb/secondo, che in realtà è sufficiente dato che i driver non sono molto pesanti.

DriverPack Solution

DriverPack Solution è un’ottima scelta per aggiornare driver windows 10. Spesso è difficile trovare i driver di aggiornamento per le periferiche del pc e questo programma risolve subito il problema. Il software effettua una prima scansione e individua i driver da aggiornare. Tutti i driver sono aggiornati in una sola mossa grazie a DriverPack Solution senza dover cercare manualmente ogni singolo aggiornamento. La versione Pro, come in tutti i programmi, dà qualche vantaggio in più come la maggiore velocità per il download. L’unico contro è che si tratta di un software un po’ pesante, circa 8 GB, perciò è necessario avere la memoria del pc libera per poterlo installarle.

Iobit Driver Booster

Per aggiornare driver windows 10 si può utilizzare anche un altro valido programma: Iobit Driver Booster che è ottimo anche per chi non è molto esperto, grazie alla sua grafica intuitiva. Il software segue una scansione completa di ogni hardware e mostra quali son da aggiornare. Uno dei vantaggi di questo programma è che sono verificati anche i driver dei giochi e video giochi così da avere sempre l’ultima versione disponibile. Il programma, inoltre, premette di creare una versione di ripristino nel caso in cui dovessero esserci problemi dopo l’aggiornamento, così da poter tornare indietro.

Potrebbero interessarti anche...