Aureoo: parti da un libro per raccontare la tua storia

AureooAvete mai sentito parlare di Aureoo, il nuovo portale online dedicato interamente alla cultura? A me lo hanno fatto scoprire da poco, ma devo dire che sono rimasto colpito da quanto possa effettivamente essere utile un portale di questo tipo! Vi è mai capitato di aver bisogno di trovare delle informazioni di carattere culturale online? Vi siete mai chiesti perché a nessuno sia mai venuta l’idea di facilitare le cose a tutti e di raccogliere i contenuti tra loro collegati in un unico portale, di facile utilizzo e di facile lettura? Beh, io me lo ero chiesto e finalmente quando sono arrivato su Aureoo.com ho trovato la risposta che cercavo: finalmente qualcuno aveva avuto una buona idea e nel marasma di contenuti che si possono trovare al giorno d’oggi in rete è bello sapere che la cultura ancora sopravvive, e lo fa adattandosi alle nuove tecnologie e ai nuovi strumenti!

In pratica Aureoo è un portale in cui è possibile trovare delle risposte: dal suggerimento sui libri da leggere ad una serie di contenuti crossmediali ad essi collegati; dalla semplice recensione di un romanzo alla mappa interattiva chiamata vision in cui viene proprio tracciato un racconto fatto di tutti i contenuti ad esso collegati. In sostanza grazie a questo portale chiunque abbia bisogno di reperire informazioni, approfondimenti e collegamenti su determinati libri da leggere o già letti può avere l’imbarazzo della scelta!

Ma Aureoo non è solo questo: Aureoo è una vera e propria community, in cui gli utenti hanno la possibilità di condividere i propri racconti con gli altri utenti, di creare le proprie storie partendo sempre da un libro, di interagire con le storie di altri. Si tratta in pratica di un social network che però per la prima volta tiene le distanze da quei contenuti inutili e demenziali, e si concentra piuttosto su uno degli oggetti culturali più importanti per ognuno di noi: il libro.

Se non avete ancora avuto l’occasione di esplorare questo portale, vi consiglio di provarlo: registrarsi è completamente gratuito e vi assicuro che tracciare il vostro racconto sarà più semplice del previsto, anche per i meno esperti!

Potrebbero interessarti anche...