Come mostrano i dati di vendita illustrati da Nintendo, nei primi mesi dell’anno il mercato  è stato totalmente in mano alla Sony,almeno nel continente europeo; queste affermazioni si basano proprio su rapporti di vendita che evidenziano come il colosso giapponese abbia venduto in media tra le 50.000 e le 100.000 unità alla settimana, al secondo posto troviamo il Nintendo 3DS, che ha venduto tra le 30.000 e i 50.000 unità…

 

 terza è la Microsoft con  Xbox 360, che dopo l’immenso successo legato al Kinect sembra un po’ in calo; che gli utenti siano rimasti un po’ amareggiati dal sensore “triocchiuto”??Io personalmente ne sono pienamente soddisfatto!.

La situazione muta radicalmente nel continente asiatico; in Giappone infatti Nintendo mantiene il suo ormai incontrastabile e caratteristico primato che la mantiene in vetta alla classifica di unità vendute con una media di 65.000 e  120.000 a settimana.

Nonostante tutto,Sony si difende ottimamente, infatti ha registrato durante la nona settimana dell’anno un picco di 900.000 unità.Negli Stati uniti, come era immaginabile,si mantiene incontrastato il dominio di Xbox 360 seguita da PS3 e Nintendo 3DS.