Nella giornata di ieri il team hacker, Anonymous, ha annunciato  un’altro attacco verso il colosso mondiale nipponico, ovvero Sony.

 

Ecco il loro piano di attacco

Giorno 23/01/2012

La legione, attraverso un comunicato su youtube annuncia l’attacco:

insieme al video viene pubblicato anche un sito con i “report” dell’operazione:
http://anonywebz.com/opsony.html

E’ tutto pronto per iniziare, ma accade un imprevisto, un rumor, all’interno di Anonymous vi è un infiltrato sony, riconosciuto l’utente Darth_N0mad come “talpa”, l’attacco è sospeso temporaneamente.

Vediamo il piano un pò più nello specifico.

Attraverso l’azione di più team (denominati con lettere dell’alfabeto greco),coordinati tra loro e ognuno con una propria “missione” , anonymous vuole attaccare i siti sony.com e sonymusic.

Vengono imposte delle regole all’offensiva:

1)Nessun attacco DDos, come dicono nel loro sito li farebbe apparire come semplici teenegers

2)Non si tocca il PSN, danneggerebbe utenti che non hanno niente a che vedere con il SOPA-PIPA-ACTA

3)Dox away on the executives, but don’t dox the users. They are our allies. (non sono riuscito a capire il significato)

 

Gli obiettivi da compiere sono così riassunti:

>Hack dello store online sony

>Stato Offline di tutti i siti sony tranne il psn

>Tutte le discografie e film dello store verranno resi in free download

>Istituzione di un sistema di prevenzione verso sony durante il lavoro

anonymous comunica in fine:
There is currently no set date. We need to get this right, so when we’re ready, we’ll attack.

Ancora non è stata data una data o un ora specifica per l’attacco, siam tutti in attesa per eventuali aggiornamenti

Vi lascio con il loro motto:

We are Anonymous, We are legion, We never forgive, We never forget, Expect us.

 

Zecks

PS: Questo è il mio primo articolo, siate buoni!