Gli utenti italiani Wind possono tirare un sospiro di sollievo, pare proprio che Apple con iOS 5.1 abbia lavorato per risolvere i problemi di incompatibilità che affliggevano gli iPhone 4S rendendoli di fatto dei fermacarte. Una delle novità, come abbiamo detto in questo articolo, è stata proprio l’aggiornamento della baseband che diventa nuovamente compatibile con il carrier italiano.

Come possiamo vedere dall’immagine sottostante la baseband passa alla versione 1.2.01-1 andando così a risolvere i problemi con alcuni carrier, Wind compresa.

Al momento non si hanno notizie relative alla data di rilascio di iOS 5.1, si sa però che la beta 1 scadrà il 14 Gennaio 2012, ed in genere Apple ha sempre anticipato di molto il rilascio rispetto a queste date. Per rispondere ad alcuni utenti che, più che giustamente, vorrebbero mettere le mani su iOS 5.1 beta 1 per rendere operativo il proprio iPhone consiglio di attendere il rilascio della versione finale di iOS per almeno due motivi: il primo è che sicuramente trattandosi di versioni beta si ha a che fare con un software non del tutto stabile che potrebbe causare non pochi problemi nelle mani di un utente poco esperto, la seconda, ma non ultima, è che cercando di far abilitare il proprio dispositivo da uno sviluppatore che ha accesso alle versioni beta si rischia di “mettere in pericolo” la licenza sviluppatore di quest’ultimo dato che Apple in linea di massima non vede di buon grado questa procedura. Chiaramente si tratta soltanto di un consiglio ed ognuno poi è libero di fare ciò che meglio crede.  :-)

 

Aggiornamento:

A quanto pare i feedback di molti utenti in rete continuano ad essere negativi, l’aggiornamento della baseband sembrerebbe migliorare si la ricezione globale ma di fatto non fa scomparire il problema delle chiamate di Wind. Al momento non ho avuto occasione di provare con mano dato che non ho Wind, quindi se avete esperienze dirette fatecelo sapere attraverso i commenti.

 

Andre_Ita .