In contemporanea con iOS 5 Apple ha rilasciato anche un aggiornamento per Lion che va ad integrare tutte quelle funzioni e novità necessarie per gestire al meglio l’arrivo di iOS 5 ed iCloud. Vediamo insieme il changelog ufficiale dopo il salto.

 

Come possiamo vedere l’aggiornamento pesa ben 435,5MB ed i cambiamenti sono i seguenti:

L’aggiornamento 10.7.2 è consigliato a tutti gli utenti di OS X Lion e include correzioni generali al sistema operativo che migliorano la stabilità, la compatibilità e la sicurezza del Mac. Inoltre, include supporto per iCloud, un innovativo insieme di servizi cloud gratuiti che archivia automaticamente e in modalità wireless i tuoi contenuti su iCloud e li invia a tutti i tuoi dispositivi. iCloud di OS X Lion include le seguenti funzionalità:

  • iCloud archivia le tue e-mail, i tuoi calendari, contatti, preferiti ed elenchi lettura di Safari, e li invia automaticamente a tutti i tuoi dispositivi.
  • La funzionalità “Torna al mio Mac” fornisce accesso remoto al tuo Mac via Internet da un altro Mac, ovunque esso sia.
  • “Trova il mio Mac” ti aiuta a trovare il tuo Mac individuandolo su una mappa e ti consente di bloccarlo remotamente o di inizializzarne i dati.

Inoltre, l’aggiornamento 10.7.2 include Safari 5.1.1 e delle correzioni che:

  • Consentono di riordinare gli spazi della scrivania e le applicazioni a tutto schermo di Mission Control.
  • Abilitano il trascinamento di documenti tra gli spazi della scrivania e le applicazioni a tutto schermo.
  • Risolvono un problema che impediva la visualizzazione della barra dei menu nelle applicazioni a tutto schermo.
  • Migliorano la compatibilità della sincronizzazione dei contatti di Google in Rubrica Indirizzi.
  • Risolvono un problema che causava il blocco momentaneo di Keynote.
  • Migliorano la compatibilità di VoiceOver con Launchpad.
  • Risolvono un problema che produceva un ritardo nell’accesso al network quando il computer veniva riattivato dallo stop.
  • Abilitano l’avvio in Recupero Lion da un’unità di backup di Time Machine collegata localmente.
  • Risolvono un problema che impediva il corretto funzionamento dello zoom dello schermo.
  • Migliorano l’integrazione di Active Directory.
 Andre_Ita .