Come già annunciato in questo articolo, è stata da poco rilasciata la nuova versione di redsn0w che permette il jailbreak untethered di tutti i dispositivi aventi iOs 4.2.1, la guida che segue tuttavia fa riferimento alla versione Redsn0w0.9.7 beta 1, pertanto è compatibile solo con iPhone 4, iPod Touch di quarta generazione ed iPad. Trattandosi soltanto di una versione beta e vista la difficoltà di alcuni passaggi, sia il DevTeam che lo staff di Digital Angel raccomandano la seguente procedura di Jailbreak soltanto agli utenti più esperti, detto questo possiamo iniziare!

Cominciamo con delle premesse importanti:

  • Prima di cominciare è necessario eseguire un backup dei dati attraverso iTunes.
  • Come già detto la guida, e Redsn0w stesso, funzionano soltanto con iPhone 4, iPod Touch 4G e iPad.
  • L’ambiente in cui verranno eseguiti i test è quello Mac, pertanto tutti gli utenti Windows dovranno attendere la final release.
  • Infine ricordiamo che i tutti gli utenti che hanno utilizzato Ultrasn0w NON devono utilizzare questa versione di Redsnow, inoltre lo stesso DevTeam non assicura al 100% il funzionamento di questo programma.

Requisiti:

  • Redsn0w 0.9.7b1 (download)
  • iPhone, iPad o iPod touch con firmware iOS 4.2.1 installato.
  • iPhone, iPad o iPod touch con blob SHSH salvati per il firmware 4.2 Beta 3.
  • Sistema operativo Mac OS X
  • Il firmware 4.2 Beta 3 salvato sul computer.
  • Il firmware 4.2.1 originale salvato sul computer (Link in questa guida)
  • iTunes 10.1.1

Guida

  1. Eseguite il Jailbreak del vostro dispositivo seguendo questa guida, al contrario se avete eseguito il Jailbreak in precedenza passate al punto 2.
  2. Il funzionamento di questo Jailbreak si basa sui blob SHSH del firmware 4.2 beta 3, prima di procedere quindi dovrete aprire Cydia e verificare che nella parte supriore dello schermo sia presente la voce SHSH: 4.2b3 scritta in verde (vedi sotto)
  3. A questo punto procedete con il download di Redsn0w 0.9.6b7 e collegate il vostro dispositivo al Mac.
  4. Eseguite il download di usbmuxd da questo link e dopo averlo estratto sul vostro computer aprite il Terminal nella directory python-client e digitate i comandi che seguono:

chmod +x tcprelay.py

./tcprelay.py -t 22:2222

5. Adesso avviate Redsn0w e cliccando su “Browse” selezionate il vostro file .ipsw, precedentemente scaricato.

6. Cliccate su “Next” e selezionate l’opzione “Jailbreak Monte”, in seguito selezionate il file del firmware 4.2 beta 3.

7. Verificate che il vostro dispositivo sia Spento e collegato al Mac, quindi premete nuovamente su “Next”.

8. Seguite le istruzioni che vi verranno date direttamente da Redsn0w per mettere manualmente il vostro dispositivo in DFU mode.

9. A questo punto Redsn0w farà automaticamente il suo lavoro, (il processo potrebbe richiedere alcuni minuti) al termine del quale il vostro dispositivo verrà riavviato e sarà stato eseguito con successo il Jailbreak Untethered di iOS 4.2.1!

A questo punto potete partecipare al beta testing, vi ricordiamo di seguire il canale twitter ufficiale di questo test @redsn0w_tester.

Andre_Ita.

Via Redmondpie.com

Premesse

Prima di procedere con la guida vera e proprio sono necessarie alcune importanti premesse:

  • Il Dev Team ha rilasciato questa versione Beta di Redsn0w 0.9.7b1 solo per sistemi Mac. I test verranno eseguiti solo su questa piattaforma. Gli utenti Windows dovranno attendere il rilascio della versione finale del programma.
  • È assolutamente necessario eseguire un backup completo dei dati contenuti nell’iPhone con iTunes prima di procedere.
  • Questa guida, per ora, risulta funzionante solo su iPhone 4, iPod Touch di quarta generazione ed iPad.
  • Trattandosi di un “Backup Plan” non sarà necessario ripristinare il dispositivo prima di procedere, ma basterà lanciare nuovamente Redsn0w per far passare il dispositivo da uno stato di Jailbreak Tethered ad uno di Jailbreak Untethered.

Requisiti

  • Redsn0w 0.9.7b1 (download)
  • iPhone, iPad o iPod touch con firmware iOS 4.2.1 installato.
  • iPhone, iPad o iPod touch con blob SHSH salvati per il firmware 4.2 Beta 3.
  • Sistema operativo Mac OS X
  • Il firmware 4.2 Beta 3 salvato sul computer.
  • Il firmware 4.2.1 originale salvato sul computer (download).
  • iTunes 10.1.1 (download)

ATTENZIONE!

  • Gli utenti che hanno utilizzato Ultrasn0w, o hanno intenzione di farlo, NON DEVONO ASSOLUTAMENTE utilizzare questa versione di Redsn0w.
  • Il funzionamento del programma, riporta il Dev Team, non è assicurato al 100% su tutti i dispositivi.
  • Fino a quando non verranno corretti dei problemi con sandbox e il bluetooth, la funzionalità in questione non potrà essere più utilizzata.

Guida

1. Se non l’avete ancora fatto, eseguite il jailbreak del vostro dispositivo aggiornato ad iOS 4.2.1 utilizzando questa guida.

2. Questo jailbreak untethered si basa sui blob SHS del firmware 4.2 beta 3. Per verificare di aver salvato correttamente questo certificato, non dovrete far altro che aprire Cydia e, nella parte superiore dello schermo, cercare la voce “SHSH: 4.2b3” in verde, come da screenshot.

3. Scaricate Redsn0w 0.9.6b7 e collegate il vostro iPhone, iPad o iPod touch al Mac.

4. Scaricate usbmuxd da questo link ed estraetelo sul vostro computer. Aprite Terminal nella directory python-client e quindi digitate i seguenti comandi:

chmod +x tcprelay.py

./tcprelay.py -t 22:2222

5. Lanciate Redsn0w e selezionate, cliccando su “Browse” il file del firmware 4.2.1 originale.

6. Cliccate su “Next” e selezionate l’opzione “Jailbreak Monte”, in seguito il file del firmware 4.2 beta 3.

7. Adesso dovrete assicurarvi che il vostro dispositivo sia spento e connesso al computer prima di premere nuovamente su “Next”.

8. Dovrete quindi far entrare manualmente il vostro dispositivo in DFU Mode. Ora dovrete impostare manualmente il vostro dispositivo in modalità DFU. Redsn0w vi guiderà nella procedura: sarà necessario premere il tasto Power per 5 secondi, Home + Power per 10 secondi e solo Home per 15 secondi.

9. Completata questa operazione, il resto del processo sarà automatico e verrà eseguito nel giro di pochi minuti da Redsn0w.

Una volta completato, il dispositivo verrà automaticamente riavviato e su di esso sarà stato eseguito un jailbrea untethered dell’ultima versione del firmware Apple, ovvero iOS 4.2.1.